Ansia da prestazione sessuale

sexual performance anxiety
“Avrò un erezione?”
“Riuscirò a controllare la durata del rapporto?”
“sarò sufficientemente lubrificata?””
Raggiungerò l’orgasmo?”
“Non ci riuscirò!” “
Sarà un disastro!”
 
 
Quando queste e molte altre paure riguardo alla propria prestazione sessuale diventano frequenti e assillanti siamo probabilmente di fronte ad un problema di”ansia da prestazione.

 

Ma cos’è l’ansia da prestazione sessuale?

L’ansia da prestazione può essere considerata una particolare forma di “fobia sociale”, ovvero un disturbo d’ansia caratterizzato da una persistente ed esagerata paura nei confronti di certe situazioni sociali e prestazionali (in questo caso la prestazione sessuale) nelle quali si teme di venire derisi e umiliati per ciò che si fa o si è.

È un problema sessuale purtroppo largamente diffuso (negli uomini in misura maggiore delle donne).  

è la principale causa di numerose disfunzioni sessuali (problemi di erezione, eiaculazione precoce, rapporti dolorosi, difficoltà orgasmiche), e rappresenta quindi un ostacolo per la vita sessuale di chi ne soffre.

Spesso è accompagnata da altri disturbi psico-sessuologici (ad esempio problemi d’ansia)
Il circolo vizioso
• L’ansia da prestazione iniziale crea il problema sessuale (deficit erettile, scarsa lubrificazione ecc.)
• Al problema sessuale segue la preoccupazione che accada di nuovo (“Fallirò di nuovo!”)
• Le preoccupazioni aumentano l’ansia da prestazione
• l’aumento di ansia crea un secondo e più forte problema sessuale
• L’ansia, le preoccupazioni ed i pensieri negativi aumentano, e di conseguenza anche il problema sessuale
• I problemi sessuali che si verificano rinforzano la convinzione di non farcela…
• eccetera, eccetera…

La letteratura scientifica attualmente riporta diverse strategie terapeutiche che presentano una buona efficacia.

 

Per approfondimenti: “Come ho vinto l’ansia da prestazione sessuale. Storie di chi è guarito da un problema diffuso” E.Toso

Comments are closed.